TEMPERATURA DI SUPERFICIE RADIATORE A INFRAROSSI LONTANI DEGXEL

Perché una temperatura così alta sulla superficie del radiatore?

Fabricant Autriche Radiateur Infrarouge basse consommation

I radiatori DEGXEL sono radiatori ad infrarossi lontani ad alta efficienza. Uno dei componenti importanti per ottenere un livello di radiazione molto elevato è la temperatura sulla parte anteriore del radiatore. In effetti, il tasso di radiazione è proporzionale a questa temperatura. Chiaramente, maggiore è la temperatura di superficie, più efficiente sarà il radiatore (a parità di altre condizioni).

Oltretutto, in teoria i nostri radiatori possono raggiungere una superficie di contatto di 100 °C. In pratica però, questa temperatura è più vicina a 90 °C perché dipende dalla rete elettrica (da 220V a 240V).

Non bisogna confondere il calore secco con il calore umido. Una temperatura di contatto di 90 °C non ha nulla a che fare con i 90 °C in acqua (se immergiamo il dito in una pentola, per esempio).

Naturalmente i radiatori a infrarossi che mettiamo in vendita sono conformi a tutte le norme e leggi vigenti in Europa (vedi certificato di conformità più in basso).

Sebbene non ci sia mai stato alcun “precedente” per problemi con questa temperatura elevata, è opportuno prendere precauzioni di installazione nei seguenti casi:

  • Per gli adulti non ci sono particolari preoccupazioni. L’adulto metterà la mano sulla superficie per 1 o 2 secondi e poi la ritrarrà di riflesso.
  • Per i bambini piccoli, è essenziale posizionare i radiatori in modo che siano sempre fuori dalla loro portata. In effetti, i bambini piccoli non hanno il riflesso innato di ritirare la mano quando la mettono su qualcosa di caldo. In questo caso le precauzioni applicabili sono quindi le stesse che si applicano per una stufa a legna, un inserto, piastre elettriche, ecc.
  • Per le persone con disabilità dovrebbero essere applicate le stesse regole che riguardano i bambini piccoli.
  • Nell’ambito degli affitti si consiglia, in quanto non si conosce in precedenza la natura degli occupanti, di posizionare i termosifoni fuori dalla portata dei bambini e di menzionare chiaramente la temperatura di superficie del radiatore e che non bisogna assolutamente posare nulla su di esso (biancheria da asciugare, ecc.).

Queste precauzioni sono richiamate nel manuale utente fornito con il radiatore.

In termini di installazione va rispettata una distanza di sicurezza di 40 cm davanti al radiatore e di 20 cm lateralmente. Lo scopo è sia di lasciare un campo di diffusione appropriato per gli infrarossi che di evitare il contatto diretto con elementi infiammabili (tende, cappotti, ecc.) o meno.

Si noti che i radiatori a infrarossi che offriamo possono essere posizionati indistintamente:

  • a parete (a metà altezza se necessario, a seconda della forma e dell’aspetto)
  • a soffitto. Ulteriori informazioni sull’installazione a soffitto.

Gli emettitori a infrarossi Degxel Heat4all utilizzati nei nostri radiatori sono al vertice della ricerca attuale. I nostri radiatori sono conformi agli standard europei (2014/35 / UE (LVD), 2014/30 / UE (EMC), 2011/65 / UE (ROHS), EN 60335-1: 2012, EN 60335-2-30: 2013, EN 55014-1: 2006, EN 55014-2: 2015, EN 61000-3-2: 2014, EN 61000-3-3: 2013) e sono certificati dagli enti tedeschi TUV (n. 1111209907) e GS. Traiamo vantaggio dalle etichette “Made in Austria”, “Made in Germany”, ROHS (standard ambientale), IP45. I nostri stabilimenti sono certificati ISO 9001

Fabricant Autriche Radiateur Infrarouge basse consommation

vedi la documentazione tecnica

Scopri di più sui dati tecnici dei radiatori Degxel

Ulteriori informazioni sul riscaldamento a infrarossi

Scopri di più sul basso consumo dei nostri radiatori

Vedi il confronto con altre energie

Vedi cosa dicono i nostri clienti!

Scopri cosa pensano i nostri clienti dei radiatori DEGXEL.

VEDI LE TESTIMONIANZE

Hai una domanda

Per qualsiasi informazione, non esitare a contattare il nostro servizio clienti italiano.

(+33) 09-72-12-36-10

CONTATTACI