INSTALLAZIONE RADIATORE DEGXEL con il PACK n°4

Se hai acquistato il pack n°1: fai clic qui

Se hai acquistato il pack n°2: fai clic qui

Se hai acquistato il pack n°3: fai clic qui

INSTALLAZIONE RADIATORE DEGXEL in video

1. Collegamento elettrico del controllo per termostato senza fili

deg-pack-4

Qualsiasi operazione su un impianto elettrico deve essere effettuata da un professionista.

Principio

Hai scelto una soluzione di gestione della temperatura senza fili, il cui scopo è anche quello di nascondere il filo di alimentazione del radiatore. In questo contesto, l’alimentazione elettrica del radiatore deve essere dietro il radiatore! La posizione non ha importanza a condizione che non si trovi dove andrai a fissare le 2 piastre di montaggio (se non è già fatto – vedere il manuale). Infatti il cavo di alimentazione del radiatore è abbastanza lungo da raggiungere qualsiasi zona di alimentazione situata dietro di esso.

L’obiettivo finale è inserire il ricevitore radio nella presa. Ovviamente, la tua presa è munita di una facciata che devi rimuovere per poter inserire il ricevitore. Nota: la scatola bianca fornita con il ricevitore è inutile (imballaggio), puoi metterla da parte (non è adatta all’uso per i nostri radiatori).

Previa fase di collegamento

  • Hai già fissato le 2 piastre di montaggio fornite con il tuo radiatore (vedere il manuale).
  • Togli la corrente.
  • Se necessario, rimuovere la facciata della tua presa. Quando questo è fatto la tua scatola presa è vuota con solo i 3 fili (Neutro, Fase, Terra) pronti per essere collegati. La facciata della presa non ci serve più, la puoi escludere (non sarà più rimessa!).
  • Per mezzo di una pinza, tagliare il cavo di alimentazione del radiatore avendo cura di lasciare una lunghezza sufficiente per poter appenderlo e sganciarlo in caso di necessità futura. Infatti, se ha lasciato troppo poco margine, non sarai in grado di appendere e sganciare il radiatore senza rischiare di strappare i fili. PS: puoi anche semplicemente svitare la presa extra piatta del radiatore per scoprire i 3 cavi da collegare (Neutro, Fase, Terra).
  • Sei pronto per il collegamento dei fili tra il radiatore, il ricevitore e l’alimentazione elettrica. Segui lo schema qui sotto.

Il non rispetto dello schema di collegamento (por esempio il collegamento di 2 fili sullo stesso terminale) comporta non solo la perdita della garanzia (perché si rischia di danneggiare il ricevitore), ma anche i rischi per la sicurezza.

Ci sono 3 fili di alimentazione identificati come segue: N=Neutro=Blu, L=Fase=Nero o Rosso, T=Terra=Verde-Giallo).

  • Collega il filo Neutro N (blu) dell’alimentazione e il filo neutro del radiatore a un morsetto Wago o terminale domino. Poi collega un filo tra il morsetto e il terminale N del ricevitore. Realizza questo piccolo pezzo di filo usando un cavo (preferibilmente rigido).
  • Collega il filo Fase L (nero o rosso) dell’alimentazione al morsetto Wago/Domino. Poi realizza 2 partenze da collegare sul terminale L del ricevitore e al penultimo terminale.
  • Non dimenticare di collegare il filo terra (verde-giallo) del radiatore con quello dell’alimentazione (non presente sullo schema) usando un morsetto wago/domino.

Il collegamento è finito. Puoi rimettere la corrente.

2. Messa in funzione del termostato senza fili

Leggi tutta la procedura prima di effettuarla.

2.1) Sul ricevitore, eseguire la seguente azione:

Utilizzando una matita, premere il pulsante nero (posizione 3) fino a quando il LED rosso non inizia a lamp e g giare. Rimuovi immediatamente la matita e passa al passaggio successivo (la spia rossa si accende E lampeggia lentamente = il ricevitore è in attesa di istruzioni dal termostato).

Tieni conto solo della parte ricevitore (micromodulo) su questo video.

Nota importante

La procedura è molto semplice, tuttavia attenzione ai 2 punti seguenti:

  • se rimani premuto troppo a lungo sul ricevitore (il LED inizierà a lampeggiare rapidamente) metterai il ricevitore in una modalità diversa della modalità di apprendimento. E quindi l’operazione di accoppiamento (collegamento o accoppiamento tra il termostato e il ricevitore) non funzionerà. Avrai l’impressione che il radiatore non risponda ai comandi del termostato, che sarà il caso!
  • inoltre, la manipolazione sul termostato deve essere effettuata immediatamente dopo il passo sul ricevitore. Se sei troppo lento, il ricevitore perderà il suo stato “di ascolto” e non sarà più in grado di eseguire l’accoppiamento.

Devi eseguire questo passo tante volte quanti sono i ricevitori da accoppiare allo stesso termostato.

Questi accessori di controllo sono apparecchiature elettroniche qualitative. Naturalmente, un guasto è sempre possibile.

Tuttavia, poiché sono (molto) rari, prima di dichiarare un fallimento, si prega di ripetere l’operazione, questo probabilmente funzionerà :)) !

PROBLEMI DI FUNZIONAMENTO DEL CONTROLLO RADIATORE DEGXEL – PACK n°4

*** Il tuo materiale: Pack Controllo n° 4 = Ricevitore/Interruttore radio incassabile + Termostato senza fili analogico  ***

Per ricordare, i documenti di cui hai bisogno per far funzionare i tuoi dispositivi (forniti nei colli con gli accessori):

Cosa fare in caso di problemi?

L’indicatore non si accende durante gli scambi tra il trasmettitore e il ricevitore – Le batterie sono consumate o inadatte: cambiare le 2 batterie. Utilizzare solo batterie alcaline di tipo LR03 1,5V.
L’indicatore lampeggia ogni volta che viene inviato l’ordine al ricevitore – Le batterie sono quasi vuote: cambiare le 2 batterie. Utilizzare solo batterie alcaline di tipo LR03 1,5V.
L’applicazione non si accende o non si spegne – Il ricevitore non è alimentato: controllare il fusible o l’interruttore di circuito.
Il ricevitore è fuori portata del trasmettitore – Avvicinarsi sufficientemente al ricevitore.
Il ricevitore non riconosce il codice del trasmettitore – Effettuare la codifica con il ricevitore.
Il ricevitore è disturbato da un’emissione d’onda (radio amatoriale, schermo televisivo, trasmettitore di telefono portabile) – Provare di spostare il ricevitore o la fonte di emissione delle onde disturbanti.
La trasmissione radio non funziona correttamente
1 – Il ricevitore non riceve più gli ordini dal termostato
a – Effettuare un ripristino del ricevitore (vedere il manuale del ricevitore)
b – Ripetere l’accoppiamento tra il termostato e il ricevitore come indicato (pagina 2).
2 – Errore di accoppiamento tra il termostato e il ricevitore
a – Effettuare un ripristino del ricevitore (vedere il manuale del ricevitore)
b – Ripetere l’accoppiamento tra il termostato e il ricevitore come indicato (pagina 2).
3 – Il ricevitore o il termostato è disturbato da un’emissione d’onda (radio amatoriale, schermo televisivo, ecc.):
Spostare il termostato per farlo uscire dalla zona.
Provare di spostare il ricevitore o la fonte di emissione delle onde disturbanti.
Aggiungere un ricevitore esterno. Il ricevitore esterno è installato quando non è possibile la trasmissione attraverso un grande edificio, una costruzione pesante o una barriera metallica, per esempio se il regolatore principale è situato in un armadio metallico.
4 – Se la comunicazione non funziona tra il ricevitore e il termostato:
Effettuare un ripristino del ricevitore (vedere il manuale del ricevitore)

PRIMA DI CONTATTARE IL NOSTRO SERVIZIO POST-VENDITA: si prega di effettuare la manipolazione semplice seguente e poi ripetere il passo iniziale di accoppiamento del termostato e del ricevitore.

 

Ripristino del ricevitore e del termostato:

E

ripetere la procedura STANDARD (accoppiamento termostato e ricevitore) descritta nel manuale DEGXEL.

In effetti, i guasti sono estremamente rari. Nel 95% dei casi, il problema è che il passo di accoppiamento non è stato eseguito, o è stato eseguito male (non rispetto dei tempi di pressatura). Quindi non è necessario rimandarci il materiale per lo scambio, perché il nuovo materiale produrrà gli stessi effetti. Infine, è sempre possibile che il collegamento sia stato effettuato in modo errato.

Per escludere di modo sicuro qualsiasi problema proveniente dal radiatore, puoi semplicemente collegare su spina direttamente su una presa a muro. Aspetta qualche minuti e verifica che la superficie del radiatore si stia riscaldando. In caso contrario, contatta il nostro servizio clienti.

>> Vedere in dettaglio <<

Se stimi di aver rispettato le istruzioni e di non ottenere il risultato desiderato, non esitare a contattare il nostro servizio clienti. Se un scambio è necessario, avvieremo rapidamente una procedura di scambio di materiale.